Loading...

Ranghi al completo e ultimi movimenti di mercato

by francesco
Condividi su Facebook
16 lug 2008

Ieri sono giunti a Castelrotto quelli che sono già stati definiti "I magnifici sette", ovviamente ci riferiamo agli ultimi giocatori della rosa che, visti gli impegni con le rispettive nazionali, avevano avuto un extra-time di vacanze.

Mutu, Vargas, Storari, Gamberini, Papa Waigo, Lupoli e Frey. Oggi sarà anche presentato ufficialmente il portiere proveniente dal Milan Storari. I sette sono stati anche i primi questa mattina a scendere sul campo di gioco per iniziare l'allenamento odierno, con quasi un ora di anticipo rispetto ai compagni, per loro si prospettano giorni intensi, devono recuperare rispetto ai compagni.

Intanto si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero in fase conclusiva uno scambio fra difensori centrali, Burdisso in viola e Da Costa fra le fila interiste, si dovrebbe trattare di un prestito alla pari. Molto divergenti le dichiarazioni di due big viola ieri: Frey ha detto che sarà firmato senza problemi il rinnovo del contratto, che attualmente è in fase di perfezionamento, subito dopo la partita con il Barcellona per il Memorial Franchi. Mutu ha invece lasciato intendere che non vi è fretta, ed è anche vero, ma se la cosa dovesse protrarsi fino al giugno prossimo diventerebbe reale la possibilità di perdere il giocatore romeno attraverso il famigerato Art. 17.

Movimenti, pochi, anche per le altre big del campionato. Il Milan ha annunciato per oggi la firma del contratto, dopo le rituali visite mediche, che legherà Ronaldhino con la società rossonera per tre anni. le altre tutte ferme per adesso. Le uniche altre novità giungono dalla gobbentus, Cobolli Gigli ha dichiarato che, a meno di clamorose vicende, il mercato è chiuso con l'arrivo di Polsen, giocatore danese che per la verità ha un po' deluso la tifoseria, a lungo sollecitata da nomi molto più stuzzicanti (Xavi Alonso). Per noi è un'ottima notizia in quanto ritengo che la Fiorentina abbia fatto un mercato che potrebbe porla al di sopra della torinese. La Roma per adesso si è indebolita, avendo lasciato via libera a Mancini ed avendo acquisito Riise che di sicuro non è quest'iradidio.

Tirando le somme, Inter ancora favorita, Roma sempre seconda ma molto più distanziata, Fiorentina e Milan appaiate al terzo posto e per ultima la gobbentus. Questo il mio pronostico, al momento ovviamente.

Per finire ieri si è svolto il sopralluogo dell'UEFA al Franchi, non dovrebbero esserci problemi ad ottenere una deroga per l'intera stagione in attesa di consolidare le modifiche richieste all'impianto (come lo scorso anno certe richieste verranno momentaneamente esaudite con soluzioni temporanee). Ma dare un accelerata alla realizzazione di uno stadio nuovo ?

Forza Viola !!

Tags: , , , , ,

mercato | news

Commenti chiusi

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011