Loading...

Italia-Brasile 0-2: la fantasia al potere

by francesco
Condividi su Facebook
11 feb 2009

Ieri sera la compagine carioca ha surclassato gli azzurri, un due a zero che non lascia spazio a dubbi in merito a chi abbia comandato il gioco.

L'Italia aveva iniziato anche bene, lancio di Pirlo per l'inserimento di Grosso che al volo batteva Julio Cesar, ma l'arbitro annulla per offside (dubbio). In pratica l'Italia finisce lì ed entrano in gioco le magie di veri artisti del calcio: Ronaldinho, Robinho e Maicon su tutti. Ma a mio avviso la partita l'hanno vinta Gilberto Silva e Felipe Melo, autentici "dominatori oscuri" del centrocampo. Montolivo e De Rossi inesistenti, ci prova Pirlo, ma forse gli anni iniziano a farsi sentire e l'agilità degli avversari lo annichilisce. Sotto tono anche le prestazioni di Legrottaglie, Pepe e Gilardino.

Finito il primo tempo, con il passivo di due reti già consolidato, inizia il valzer dei cambi (ricordiamo che è una gara amichevole e sono stati concordati 6 cambi), entrano Camoranesi, Perrotta e Aquilani a centrocampo, Toni e Rossi in attacco, sul finire della gara troverà spazio anche Dossena. Ma niente cambia, forse un po' più di possesso palla e qualche spunto di Giuseppe Rossi, un gol mangiato da Toni a due passi da Julio Cesar il quale d'istinto para il colpo di testa dell'ex viola.

 

Dei tre viola impiegati ieri sera (ricordiamo che c'era anche Gamberini, ma per un leggero risentimento non è stato della gara seppur in panca) Felipe Melo è stato il migliore, ed era all'esordio assoluto. Montolivo inesistente, preoccupante la sua prestazione. Gilardino è sempre stato fuori dai giochi, poco supportato dai compagni e stretto fra

Juan e Lucio. Felipe sta veramente fugando ogni dubbio, anche gli scettici più incalliti che nell'ultimo mercato estivo storcevano il naso adesso devono fare un mea culpa (non lo faranno mai ...). Corvino e la società tutta hanno visto bene ed hanno fatto un colpo di livello mondiale, se la fortuna ci assiste, con altri due innesti di questo tipo diventeremo veramente competitivi, sia in Italia che in campo internazionale. Consoliamoci con questa buona notizia e con .... le brasiliane, ovviamente !!!

Forza Viola !!

Tags: , , , ,

nazionale | partita

Commenti (2) -

moonbrother
moonbrother Italy
12/02/2009 22:19:06 #

Finchè ci sono certe tifose si può perdere anche 10-0 ed avere il sorriso sulle labbra! :-D
Scherzi a parte nel secondo tempo l'Italia non mi è dispiaciuta. Certo che in difesa, specialmente nel primo tempo siamo stati surclassati!

Francesco (Webmaster)
Francesco (Webmaster) Italy
13/02/2009 10:50:57 #

@ moonbrother: Io credo che quel tifoso "osservatore" neanche si sia reso conto di quanto sia finita la partita .... ;)

Commenti chiusi

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011