Loading...

La nuova Lega

by Webmaster
Condividi su Facebook
05 set 2007
05/09/2007
 

Finalmente la Lega non ha nel suo direttivo nessuna delle "grandi" !!!
Ultimo trombato Cobolli Gigli e per voce di Galliani si apprende che si sentono un attimino "irritati" dalla situazioni i "signori" del calcio Italiano, che goduria. D'altra parte per eleggere il direttivo si fanno delle votazioni e queste hanno sancito un ben preciso risultato, democraticamente lo dovrebbero accettare, come dovrebbero accettare che la situazione odierna è frutto diretto delle loro azioni passate. Quindi è inutile che Galliani pianga, che tiri in ballo il numero di tifosi, anche perchè non mi sembra che sia la "Lega dei Tifosi" e da nessuna parte è scritto che più una società è seguita dalla gente tanto più debba avere peso nel Governo del Calcio.
Spero solo che tutto questo non sia solo uno specchietto per le allodole, che finalmente si possa concretizzare quella riforma tanto auspicata per ristabilire quell'equilibrio (che forse mai c'è stato) fra le cosiddette grandi e le piccole (o ex grandi). Ma ancor di più si deve cercare di restituire credibilità ad un campionato, la Serie A, che negli ultimi tempi ha visto susseguirsi scandali su scandali, calciopoli, bilanci falsati, fideiussioni false, rolex, passaporti, doping, calcio scommesse, ecc ecc.
Stiamo a vedere cosa accade.



Forza Viola.

Tags:

import | news

Ye-Ye

by Webmaster
Condividi su Facebook
04 set 2007
04/09/2007
 

Andare a Milano e rischiare pure di vincere con i Campioni d'Europa in carica è una bella soddisfazione. Giocare a viso aperto con chiunque senza nessun timore. E' già una bella soddisfazione. Non siamo certo da primato, ma tutti avranno rispetto di questa squadra, tutti saranno consapevoli che sarà estremamente difficile affrontare questo gruppo di ragazzotti.
I corvi comunque sono sempre in agguato, pronti con il loro "io lo avevo detto" ...
Mutu ormai è leader indiscusso della squadra, Frey una sicurezza, Pazzini c'è e le fasce scorrono unte che è una meraviglia. Io però scommetto su due giovanotti, Montolivo e Kuzmanovic, loro sono il nostro futuro, ma anche il presente e vedrete che a fine stagione il loro apporto sarà stato determinante.
Non vorrei essere irriverente, ma questa squadra ha tutte le potenzialità per essere ye-ye.


Forza Viola.

Tags:

import | news

Piccoli siti crescono

by Webmaster
Condividi su Facebook
03 set 2007
03/09/2007
 

In attese dell'incontro di questa sera a San Siro, inizio la pubblicazione di alcune piccole novità sul sito. Per adesso la classifica in home aggiornata, presto altre "ciliegine".


Forza Viola.

Tags:

import | news

Calcio Amore mio .... ma quanto mi costi ?

by Webmaster
Condividi su Facebook
31 ago 2007
31/08/2007
 

Sabato scorso mi trovavo ancora in vacanza all'estero, c'erano gli anticipi, volevo sapere come erano andati, potevo benissimo aspettare il mattino seguente per leggere qualche quotidiano sportivo (quello che capitava, a seconda del luogo poteva essere la Gazzetta o il Corriere), ed invece l'illuminazione, usare il browser del telefonino per accedere alla home page di violanews.com: non lo avessi mai fatto, caricare quella pagina mi è costato la bellezza di 15 €.


Forza Viola.

Tags:

import | news

Platini propone riforma Coppe

by Webmaster
Condividi su Facebook
31 ago 2007
31/08/2007
 

Vorrei riportare oggi un articolo tratto da gazzetta.it nel quale si elencano le riforme proposte dal Presidente della Uefa Platini.
La più importante è di sicuro quella che prevede l'accesso alla Champions della squadra vincitrice della Coppa Nazionale. Se questo avverra vedremo la Coppa Italia tornare ad essere considerata un obbiettivo importante e non snobbata come è oggi.


Cerchiamo di capire è in dettaglio la proposta Platini per la Champions e la coppa Uefa. Champions: il francese prevede sempre una fase a gruppi con 32 squadre, 8 gironi da 4, le prime due qualificate agli ottavi di finale (dai quali si procede a eliminazione diretta). Però cambia il sistema d'accesso. Entrano in gioco le vincenti delle coppe nazionali dei primi 16 Paesi del ranking. Per capirci: l'Italia non qualificherebbe più le prime 4 del campionato (2 ai gruppi, 2 ai preliminari), ma le prime 3 del campionato (tutte direttamente ai gruppi) più la vincente della coppa Italia (impegnata in un doppio preliminare con le altre vincenti delle coppe nazionali).
CHAMPIONS: 22 AI GRUPPI
Così alla fase a gruppi non si qualificano direttamente 16 squadre, ma 22 (21 + i detentori). E le altre 10? Arriverebbero da due sistemi di preliminari diversi. 1) Le 16 vincenti delle coppe nazionali dei 16 paesi con il miglior ranking giocano due preliminari che qualificano 4 squadre alla fase a gruppi. 2) I 40 Paesi con il ranking più basso parteciperebbero invece a tre preliminari che qualificano ai gruppi 6 squadre. Risultato: minimo 14 campioni nella fase a gruppi, e non minimo 9 come oggi.
NUOVA COPPA UEFA
La proposta Platini prevede l'abolizione dell'Intertoto e una coppa Uefa simil-Champions. Con 48 squadre, 12 gruppi da 4, le prime due qualificate ai sedicesimi di finale (dai quali si procede a eliminazione diretta). Un grande Paese come l'Italia qualificherebbe minimo 3 squadre: la 4°,la 5°e la 6° del campionato, più eventualmente la vincente della coppa Italia se viene eliminata dai preliminari di Champions.
UEFA: 12 GRUPPI
Tre turni preliminari in Uefa: la 6°del campionato italiano entrerebbe in gioco soltanto nel terzo preliminare, mentre la 4°e la 5°andrebbero direttamente ai gruppi. Infine, la vincente della coppa Italia: in caso di eliminazione al primo preliminare Champions, «retrocederebbe» al terzo preliminare Uefa; in caso di eliminazione al secondo preliminare Champions, entrerebbe nella fase a gruppi della Uefa. I 12 gruppi qualificherebbero 24 squadre. A queste si aggiungono le 8 arrivate al 3° posto nei gruppi Champions per diventare in totale 32 e comporre i sedicesimi.



Forza Viola.

Tags:

import | news

Che perlomeno insegni

by Webmaster
Condividi su Facebook
30 ago 2007
30/08/2007
 

La morte di Puerta per lo meno insegni qualcosa, leggo che il dottor Volpi (ex Inter) asserisce che in Italia Puerta sarebbe stato fermato dai controlli che attualmente vengono effettuati, qui da noi non sarebbe accaduto. Di certo non so se è una verita assoluta, il fato, il destino spesso è malvagio, se è scritto è scritto. Se però fosse vero sarebbe gravissimo che la Federazione Spagnola e le società stesse non intervenissero in maniera decisa per porvi rimedio. Oggi la Spagna è il paese Europeo dove forse si spendono più soldi in assoluto durante il calciomercato, un invito, spendetene un po' meno ed investite sulla salute dei vostri calciatori, dei vostri giovani. Ma vorrei dire anche di più. Vorrei che l'invito fosse esteso anche a tutti gli altri paesi a tutte le Federazioni. Si faccia carico il Coni di pretendere maggiori e più accurati controlli, c'è una battaglia contro il doping che uccide, anche la superficialità sanitaria nello sport uccide. E non solo nei professionisti. Pensiamo ai nostri bimbi, ai nostri giovani. Potenziamo e facilitiamo la medicina sportiva.

Fatto questo sfogo non posso che augurarci che non accada ancora, che il destino sia più benevolo in futuro.


Forza Viola.

Tags:

import | news

Pronti .... Attenti ... Via !!!

by Francesco
Condividi su Facebook
28 ago 2007
E così ci siamo, il Campionato 2007/2008 ha preso il via e lo ha preso nel miglior modo possibile, una rotonda vittoria per 3 a 1 sui cugini empolesi. E' stata sicuramente una partita dalla doppia faccia, primo tempo così così, secondo tempo arrembante, e a coronamento di tutto questo i gol di Pazzini, Mutu e Montolivo che gettano un po' di acqua su quelle sterpaglie infuocate rappresentate da certi personaggi che sicuramente non sono tifosi viola.
E' vero, tutti aspettavamo un ... colpetto di mercato, qualcuno aveva fatto la bocca a Quaresma (anche il sottoscritto), ma ciò non toglie che il giudizio finale sarà sancito solo ed esclusivamente dal campo. I risultati contano e se invece che con Quaresma arriveranno con Semioli e Balzaretti io ne sarò sicuramente felice lo stesso, anzi, di più. Oggi sentivo parlare di scritte infamanti i Della Valle, che dire, gli stolti ci saranno sempre, e forse ha ragione il Guetta quando scrive sul suo blog che c'era chi avrebbe preferito vedere la Fiorentina sconfitta domenica per poter dire "io l'avevo detto", ecco se sono avanzati un po' di soldi io ingaggerei Silvio Baldini e gli farei prendere tutti a calci nel sedere.
Comunque andiamo avanti nonostante i primi nemici, i "rema contro" si trovino mischiati fra di noi, Avanti Viola. Adesso ci aspetta la trasferta di Milano che definire insidiosa è eufemistico, spero per lo meno che dalla Supercoppa Europea i rossoneri escano un po' spompati.


Forza Viola.

Tags: , , ,

campionato | news | partita

22 anni sono pochi per morire di calcio

by Francesco
Condividi su Facebook
28 ago 2007

E' morto Puerta, il giocatore del Siviglia colto da malore durante l'ultima partita della Liga. Solo 22 anni, staff medici che seguono quasi giornalmente i calciatori e a niente serve. Posso solo unirmi ai tanti messaggi di cordoglio per la famiglia.

Le immagini viste in tv sono veramente toccanti ... portano alla memoria altre tragedie consumate sul campo, in questo caso il giocatore sembrava aver ritrovato lucidità e forza per uscire dal campo, ma poi ricadute continue ne hanno provocato il decesso.

Forza Viola.

Tags: ,

news

Preparazione: Terminata la prima fase

by francesco
Condividi su Facebook
30 lug 2007

Con l'amichevole di Bolzano si è chiusa la prima fase della preparazione. Giocatori e tecnici si dicono soddisfatti del lavoro svolto e, per quello che si è visto anche nell'amichevole, i carichi devono essere stati notevoli.
Kuzmanovic probabilmente la sorpresa fino ad adesso, Santana la delusione, non per come gioca, ma perchè non gioca. Semioli ha già fatto il proprio esordio con la maglia viola, mentre per Vieri ancora ci sarà da aspettare.
Molti si dicono preoccupati, convinti che la rosa sia inadeguata, anche io penso ciò, ma fino al 31 Agosto io non mi preoccuperò e sarò comunque sempre disponibile, difronte ai risultati, a ricredermi.
Quaresma ed un attaccante (Rossi?) farebbero della squadra gigliata una squadra veramente tosta sulla carta. Si sussurra che la Fiorentina abbia ancora a disposizione circa 30 milioni da spendere, 10 per Giuseppe Rossi e 20 per Quaresma, a mio avviso basterebbe questo per stracciare il numero di abbonati dello scorso anno.
Per finire due parole sull'idea di realizzare il nuovo stadio nella zona dell'Osmannoro. Favorevolissimo, ma non tanto per la zona, quanto per il fatto che è necessaria una struttura nuova e funzionale, polivalente, sport, musica, arte, dove fare shopping, dove poter visionare e sperimentare lo sport, un museo dello sport Toscano e della Fiorentina, eventi, insomma, tante occasioni per dare nuova vita allo sport.

Forza Viola.

Tags:

news | note

Il nuovo corso ....

by Webmaster
Condividi su Facebook
30 lug 2007
30/07/2007
 

Come sono così lampanti i cambiamenti in corso nel calcio ... La Fiorentina, sul campo, si qualifica per due anni consecutivi alla Cheampions League e non è testa di serie, la J*#e neo promossa può invece beneficiare di una norma appena modificata che in pratica le regala lo status di testa di serie.
Che vergogna.


Forza Viola.

Tags:

import | news

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011