Loading...

Le mie condoglianze a Cesare Prandelli

by Webmaster
Condividi su Facebook
26 nov 2007

Attraverso un comunicato ufficiale della società gigliata si apprende della scomparsa della moglie di Cesare Prandelli, nostro amato Mister, io, come del resto tutto il popolo viola e non solo, vorrei stringere in un virtuale abbraccio Cesare e tutta la sua famiglia esprimendogli tutto il mio cordoglio. Altre parole sono inutili.

Tags:

import | news

Reggina-Fiorentina 0-0, un punto e poco altro

by Webmaster
Condividi su Facebook
25 nov 2007

Personalmente queste partite non le amo, nascono bruttine e proseguono su questo binario fino al termine. Probabilmente il buon Renzaccio sapeva (e ha saputo) come contenere una Fiorentina in emergenza conclamata.

In difesa era obbligatorio l'impiego di Potenza e Balzaretti sulle corsie esterne, al centro trova posizione un Gamberini fresco di infortunio. In avanti la squadra era fatta solo per contenere ed oggi più che mai si è notata l'assenza di un giocatore in grado di sostituire Liverani sul banco di regia. Come dice il detto: se non si ha cervello si abbiano gambe.

Pazzini si è mosso abbastanza bene in un deserto di palle giocabili, Gobbi e Semioli non hanno quasi mai affondato sulle fasce. Montolivo, che forse aveva anche il compito di inserirsi a supporto dell'unica punta schierata, si è visto a tratti, inizialmente sembrava estremamente motivato, alla lunga si è un po' perso.

Pazienza e Donadel ci mettono le gambe ed i polmoni, ma non hanno il dono dell'illuminazione in fase propositiva, altrimenti sarebbero quasi perfetti.

Molto si è giocato a "rimpalli" sulla media del campo, molti falli, gioco estremamente frammentario e approssimativo, prendiamo questo punto ed aspettiamo fiduciosi la partita di coppa che ci vedrà impegnati dalle parti dell'Olimpo.

Forza Viola !!!

Tags:

import | news

Pensieri liberi

by Webmaster
Condividi su Facebook
19 nov 2007

Come già in precedenza detto, io non sono stato molto in accordo con i media che da subito hanno voluto enfatizzare il legame fra quello che è accaduto in quell'area di sosta vicino ad Arezzo ed il mondo della violenza negli stadi. Lo ripeto ancora, nel massimo rispetto di un ragazzo che ha perso la vita, siamo di fronte ad un atto violento, colposo o doloso lo stabiliranno i giudici, che è marginalissimo al calcio e evitando di applicare sempre e comunque certi assiomi, forse, si sarebbero evitati altri problemi. Ma questo è solo il mio punto di vista.

La Nazionale
Deve riconquistare quell'appeal con il pubblico, perso dopo i Mondiali vinti per una questione fisiologica e anche per mancanza di gioco negli ultimi tempi. Forse sabato pomeriggio si è imboccata la strada giusta.

Fiorentina
E' un periodo un po' così, infortuni a ripetizione, turn over forzati e non scelti, la necessità quasi sicura di dover ricorrere ai giovani della primavera per integrare una rosa che si sta un po' assottigliando. Ultima notizia vuole che domenica non sarà a disposizione neanche Kuz in quanto la sua nazionale ha visto rimandata la partita per ben due volte e alla fine è stata collocata sabato prossimo, il giorno precedente alla sfida con la Reggina. Sta arrivando anche il tempo del mercato invernale, si trattano i rinnovi mancanti, in particolare per Ufo, ma anche per Vieri che dopo i tifosi ha convinto anche la dirigenza.

Diritti TV
Devo dire sinceramente, che tutte queste cifre, percentuali ecc ecc mi hanno altro che confuso. Unica cosa che sono certo di aver capito è che la Fiorentina si pone in una situazione abbastanza neutra, vedrà aumentare leggermente i propri introiti. Quello che un po' mi disturba è vedere la forbice che c'è per esempio con la Lazio, a mio avviso è troppa. Come lo è ancora troppo fra la prima e l'ultima, nel prospetto studiato ed elaborato da Il Sole 24 Ore si dice che si è passati da una forbice di 7 punti ad una di soli 5 punti percentuali, ecco secondo me 3 punti sarebbero stati la giusta misura. Di sicuro, sempre se ho capito il meccanismo, se la Fiorentina continuerà ad avere la costanza di rendimento degli ultimi due anni non potrà che vedere aumentare la propria percentuale.

Forza Viola

Tags:

import | news

Giudice Sportivo

by Webmaster
Condividi su Facebook
19 nov 2007

La Curva Atalantina rimarrà chiusa fino al 31/03/2008 e la gara Atalanta-Milan verrà rigiocata ritenendo, il Giudice, che anche quei 7 minuti giocati in realtà, perla situazione ambientale, non fossero stati giocati.

Si attendeva anche la decisione sui cori durante la partita Lazio-Fiorentina, ebbene il Giudice non ha ritenuto fossero di origine razziale (io non ero allo stadio, ma mi pareva di aver capito che si fosse udito chiaramente il riferimento alla razza rom ... chi ha maggiori dettagli si faccia avanti) e quindi non ha applicato nessuna sanzione.

Forza Viola !!!

Tags:

import | news

Considerazioni a freddo

by Webmaster
Condividi su Facebook
14 nov 2007

Sono estremamente dispiaciuto per la morte del ragazzo presso un autogrill e se venissero accertate responsabilità (o peggio la volontarietà) da parte dell'agente, questi dovrà pagare il proprio conto alla giustizia.

La morte è morte e per chi viene a mancare ci vuole rispetto, un rispetto che domenica scorsa in pochi hanno avuto, ad iniziare da quei "terroristi" che agiscono prendendo a pretesto ogni occasione buona che capiti.

Comunque io volevo fare un'altra considerazione, sarò impopolare, ma secondo me il calcio in questa non c'entra niente. Il fatto che il ragazzo avesse una sciarpa al collo oppure con gli amici si stesse dirigendo verso uno stadio non fa automaticamente scalare il problema nella sfera della "violenza da stadio". Il problema è di una grandezza superiore, è la società che soffre di questa malattia dell'odio, del qualunquismo, del menefreghismo e del "tiranculismo". Non so chi abbia interesse a fomentare così gli animi. Domenica dopo la tragedia si sono verificati episodi di inaudita violenza, di inciviltà.

La dinamica della morte del ragazzo colpito dal proiettile partito dalla pistola del poliziotto ancora non è chiarissima, come non sono ancora chiari i motivi che hanno scatenato il parapiglia fra i ragazzi all'autogrill. Anche qui probabilmente il pretesto è la fede calcistica, la verità è c'è troppo fanatismo e nessun principio morale. Tutte quelle persone, se si fossero incontrate a quello stesso grill il giorno precedente, si sarebbero ignorate, avrebbero magari preso il caffè spalla a spalla pensando ognuno ai fatti propri. Perchè non è stato così anche domenica mattina ? Il baco è nella testa, ha preso il posto che una volta era di altruismo, morale, senso civico.

Nei giorni scorsi ho letto chiaramente tutto ed il contrario di tutto, ma su una cosa sono sicuro, questo periodo può essere definito "Dark Age".

Tags:

import | news

Una domenica da dimenticare

by Webmaster
Condividi su Facebook
11 nov 2007

E' morto un giovane romano tifoso della Lazio, è morto per un colpo di pistola che gli accertamenti dovranno dirci se con volontà dell'agente oppure per un caso fortuito.

Il tutto sembra abbia origine per una rissa scoppiata fra pochi tifosi laziali e juventini presso un autogrill nei pressi di Arezzo, mentre nell'autogrill nella corsia opposta erano presenti due volanti per soliti controlli di routine. Colpi di avvertimento in aria, colpo deviato o colpo ad altezza d'uomo ? A queste domande risponderanno la scientifica e la balistica. Resta il fatto che un ragazzo di 28 anni è morto, ai margini del calcio.

Tutto questo doveva impedire che si giocassero tutte le partite ieri, mentre solo i campi dove stavano manifestandosi tensioni fra tifosi e forze dell'ordine hanno visto annullarsi l'evento sportivo.

L'evento ha avuto un epilogo tragico e se ci sono delle responsabilità da parte dell'agente che ha esploso il colpo mortale è giusto che ne paghi le conseguenze, ma io mi chiedo, perchè si arriva ad accapigliarsi ad autogrill fra tifosi ? Ma farsi ognuno gli affaracci propri ? L'assurdo è che se le stesse persone si fossero incontrate il giorno precedente, allo stesso autogrill, di sicuro nessuno avrebbe indossato vessilli o sciarpette, avrebbero presso il caffè fianco a fianco ignorandosi come solitamente si fa fra sconosciuti ad un bar. E' una società malata, picchiarsi per un colore, per una fede calcistica, non siamo migliori degli integralisti religiosi o di chi ancora pratica la pena di morte.

E poi, la caccia al poliziotto, che vergogna, che inciviltà, siamo proprio tornati medioevo, questo è il secondo medioevo che la nostra società conosca, i nostri pronipoti studieranno sui libri di scuola questo periodo come un "tempo oscuro", senza ideali, senza valori.

Ai margini di tutto questo, solo per cronaca, si è disputata la partita Fiorentina-Udinese, che ha visto prevalere i friulani per 2 a 1, la prima sconfitta del campionato.

Tags:

import | news

Avanti così

by Webmaster
Condividi su Facebook
09 nov 2007

Elfsborg mi ha un po' deluso devo dire, mi aspettavo una squadra un po' più tosta. Invece con un tennistico 6-1 la Fiorentina mette una seria ipoteca nel passaggio del turno di UEFA.

Bravi tutti, da sottolineare la prova di Semioli autore di ben quattro assist, i marcatori: Vieri, Jorgensen (due volte), Donadel, Kroldrup e il giovane Di carmine che non poteva sperare migliore esordio europeo.

Adesso ci attende la Grecia dell'AEK Atene, ma prima pensiamo al campionato e all'Udinese.

Forza Viola !!!

Tags:

import | news

In attesa della UEFA

by Webmaster
Condividi su Facebook
08 nov 2007

Ormai manca poco all'inizio della gara. Questa sera mancheranno alcuni di quei giocatori che solitamente hanno ottime possibilità di essere titolari (Gamberini e Santana per infortunio, Mutu, Montolivoe probabilmente anche Pazzini per turn over), ma dando uno sguardo alla probabile formazione ci rendiamo conto che chi sarà chiamato a sostituirgli è sicuramente qualificato. E' un buon segno, perchè significa che non ci sono solo 11 titolari, ma molto più estensivamente 18-20 giocatori in grado di giocare tutti titolari.

Frey bei giorni scorsi, in una intervista, dichiarava esplicitamente che il progetto Fiorentina è validissimo, ma crescendo gli obbiettivi dovranno crescere anche il numero di giocatori di alto livello (per lo meno un paio) ed il monte ingaggi. Io non credo che ci saranno problemi per nessuno dei due aspetti. Se la Fiorentina entrerà stabilmente nel giro Champions League ci saranno disponibili nuove consistenti risorse, diciamo nell'ordine di 20 milioni di €, praticamente ci sarebbe disponibile una cifra uguale alla metà degli ingaggi attuali.

Per finire, in attesa di scendere in campo, vorrei salutare una "voce" che in settimana ho potuto udire ed era diverso tempo che non accadeva, mi riferisco a Leonardo Bardazzi, ai microfoni del Pentasport. La classe è sempre presente, manca solo un po' di ritmo partita. Ciao Leonardo e bentornato, spero stabilmente.

Forza Viola !!!

Tags:

import | news

Better ci da le quote ...

by Webmaster
Condividi su Facebook
08 nov 2007


CALCIO, SERIE A: INTER SEMPRE PIU’ SOLA AL COMANDO

Roma, 7 Novembre 2007 – Ci si aspettava qualche novità ed invece dall’ultimo turno del Campionato Italiano di Serie A è arrivata una conferma. Il pareggio di Torino permette infatti all’Inter di rafforzare il primato nelle quote Better relative alla corsa tricolore.

I nerazzurri avrebbero anche potuto vincere il derby d’Italia, ma il pareggio gli permette comunque di compiere un ulteriore passo avanti verso lo scudetto. Nelle quote Better, infatti, l’Inter (da 1,40 a 1,35) migliora ancora ed approfitta del pareggio di Empoli della Roma (da 3,50 a 4,00) per guadagnare terreno sulle dirette inseguitrici.

La prova di carattere mostrata contro la capolista non basta invece alla Juventus (stabile a 8,00) per rifarsi sotto, ma quanto meno non perde terreno come il Milan (da 12,00 a 15,00).

Se i rossoneri sono in caduta libera nelle quote Better, la Fiorentina (da 25,00 a 15,00) avanza e si fa largo in maniera sempre più perentoria, come in classifica.

Tutto invariato, infine, nel gruppo di coda (stabile a 300,00).

Ecco le quote elaborate e proposte da Lottomatica Scommesse:

Vincente Campionato Italiano Serie AQuote
Inter1,35
Roma4,00
Juventus8,00
Fiorentina, Milan15,00
Genoa, Lazio, Napoli, Palermo, Sampdoria, Torino300,00
Altro300,00

Le quote sono soggette a variazioniwww.better.it

Tags:

import | news

Cosa dicono gli scommettitori per la gara UEFA

by Webmaster
Condividi su Facebook
08 nov 2007

CALCIO, COPPA UEFA: GLI SCOMMETTITORI BETTER “VEDONO” VIOLA

Roma, 7 Novembre 2007 – Non ha bisogno di particolari commenti il verdetto degli scommettitori che hanno scelto la rete Better per giocare sulla Coppa Uefa, in programma domani con la seconda giornata della fase a gironi. La partita del Franchi tra Fiorentina ed Elfsborg, infatti, si preannuncia per loro a senso unico.

Secondo gli scommettitori Better, la Fiorentina (97%) è lanciatissima verso il primo successo e per l’Elfsborg (1%) si preannuncia una serata italiana a dir poco difficile. Nonostante abbiano un punto in classifica come i viola, gli svedesi non sembrano avere i mezzi per espugnare il Franchi, considerando anche l’ottimo momento che sta attraversando la squadra di Prandelli. Da qui la scarsa fiducia degli scommettitori Better nei confronti dell’Elfsborg, a cui è stato preferito anche il pareggio (2%).

Tags:

import | news

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011