Loading...

Assurde storie intorno al calcio

by francesco
Condividi su Facebook
25 mag 2009

Non volevo dire niente in proposito di certi accadimenti di ieri che hanno fatto da brutta cornice al calcio.

Il primo riguarda la tanto clamorosa quanto inaspettata contestazione a fine gara a Paolo Maldini. Una parte della Curva Sud lo ha fischiato ed ha ribadito che il loro capitano è e rimane Franco Baresi. Io non so il perchè di questo atteggiamento, si dice che Paolo non sia mai stato troppo “amico” di quella frangia di tifosi. Resta il fatto assurdo che contestare chi ha dedicato 24 anni della propria vita alla causa rossonera vincendo tutto e per lungo tempo riuscendo ad essere il miglior difensore al mondo, bhè, devo dire che suona veramente strano.

La seconda assurdità si è verificata al termine di Torino-Genoa. Anche qui intuisco quali fossero gli stati d’animo, quale sia stata poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso non lo so. Sta di fatto che al termine della gara è scoppiata una rissa in campo. Protagonista, negativo, un giocatore presumo del Genoa che colpisce in maniera “terroristica” un avversario (Pisano). E’ quello di spalle con la maglietta blu, con la testa rasata, lo riconoscerete di sicuro. Se fra voi qualcuno lo dovesse riconoscere, fateci sapere chi è:

Torino_Genoa Torino_Genoa1

Torino_Genoa2 Torino_Genoa3

Tags:

campionato | news

Ed è Champions !!

by francesco
Condividi su Facebook
25 mag 2009

Per la quarta stagione consecutiva la Fiorentina raggiunge una posizione in classifica tale per cui ha il diritto ad accedere per lo meno ai preliminari di Champions League (le prime due poi vanificate dalle decisioni dei giudici federali).

Deve essere festa grande, questo risultato fino a qualche settimana fa sembrava fortemente in bilico, prima la Roma a poi il Genoa ci hanno insidiato la posizione con attacchi prontamente respinti.

Io però rimango con l’amaro in bocca. Non tanto per il pareggino di ieri, quanto per la forte sensazione che quella di ieri sia stata una giornata di “accomodamento” delle posizioni. La Roma DOVEVA vincere ed ha vinto, il Milan POTEVA perdere se non vinceva la Fiorentina. La gobbentus DOVEVA vincere. Il Lecce DOVEVA vincere ed abbiamo fatto di tutto perchè ciò accadesse (Jorgensen quando ha segnato è stato sommerso dai compagni non tanto per festeggiarlo quanto per “picchiarlo”). Anche altre partita potrebbero essere elencate qua. Le cose sono andate esattamente come dovevano andare, quasi al 100%. Per essere sicuri poi che tutti seguissero le “regole” erano stati inviati anche diversi commissari sui campi: in Lega possono essere contenti del lavoro svolto.

Prosegue...

Tags: , , , ,

campionato | partita | Editoriale

I commenti di altri lidi

by francesco
Condividi su Facebook
18 mag 2009

Riporto alcuni commenti trovati su La Gazzetta a cui non rispondo sul quel sito per la lungaggine e la burocrazia del sistema di commento …

Commento1Quello che dice su Gilardino potrebbe essere applicato a tanti altri giocatori molto più blasonati di lui, quello che dice su Frey denota la sua faziosità e quanto poco si intenda di calcio giocato.

Commento2Ma va a letto brodo

Commento3   Amen fratello !! Parole sante !!

Tags:

curiosità | campionato

Avanti Viola !!

by francesco
Condividi su Facebook
18 mag 2009

Manca veramente niente adesso per avere la matematica certezza di poter accedere ai preliminari di Champions League, un punto in due partite (sempre che il Genoa vinca entrambe le sue gare). Però la situazione ieri ha avuto un’evoluzione tale per cui adesso il sogno di migliorare ulteriormente la nostra classifica diventa veramente più concreto.

I gobbi sono solo ad un punto di distanza, il Milan è a +4 e c’è lo scontro diretto all’ultima giornata (prendendo per scontata, anche se non lo è, la vittoria nell’ultima gara la distanza sarebbe solo di un punto con una gara da giocare).

La gara con la Sampdoria è stata “essenziale” direi, il gran caldo è stato micidiale e mi trovo perfettamente d’accordo con Prandelli quando sostiene l’assurdità di giocare a gennaio alle 20,30 e adesso che ci sono 35 gradi invece giocare solo alle 15 … in questo la lega ha grosse responsabilità. Se proprio vogliamo mantenere lo “spezzatino” in inverno invece del posticipo serale potrebbe esserci un anticipo alle 12 ed invece le ultime3 quattro giornate di campionato con tutte le gare alle 20,30, oppure alle 18 con un posticipo alle 20,30. Ma forse il concetto è difficile da capire … oppure il vil denaro ancora una volta detta le regole.

Prosegue...

Tags: , , , ,

campionato | partita

Catania – Fiorentina 0-2: consolidata la posizione

by francesco
Condividi su Facebook
11 mag 2009

Vittoria della Fiorentina, pareggio del Genoa e della gobbentus, tutto ciò si traduce in un avvicinamento alla terza posizione (-3) ed un consolidamento del quarto posto (+3). Tutto ciò però deve essere da stimolo per le prossime gare e non come un traguardo già raggiunto.

Domani farò un resoconto su come io ho visto ed interpretato la gara vittoriosa di Catania, per adesso mi limito solo ad alcune semplici considerazioni.

Prosegue...

Tags: ,

Editoriale | campionato

Svegliarsi e scoprire che …

by francesco
Condividi su Facebook
04 mag 2009

… Abbiamo ottenuto 3 punti. Si perchè la partita è stata talmente soporifera che solo adesso sono riuscito ad uscire da un sonno, ristoratore si ma inopportuno per il calcio giocato.

Sta di fatto che alla fine la missione è compiuta: tre punti in saccoccia ed una giornata in meno da giocare. In serata avevo sperato anche in un risultato utile a noi a Genova, però la Samp purtroppo non ha retto l’urto ed in quella che più di una partita è sembrata una rissa continua ci ha lasciato le penne. Il lato positivo è che saranno squalificati per lo meno un paio di giocatori (gli espulsi Ferrari e Motta), anche se solo il giudice sportivo volesse riguardarsi certe immagini potrebbero essere squalificati anche altri …

Prosegue...

Tags: ,

campionato | partita | Editoriale

Felipe Melo: ridotta la squalifica

by francesco
Condividi su Facebook
30 apr 2009

Ieri la Corte Federale ha parzialmente accolto il ricorso presentato dalla Fiorentina a seguito della squalifica inflitta al brasiliano Felipe Melo per gli ormai noti fatti accaduti nel tunnel dopo Fiorentina-Cagliari.
Sarà così possibile vedere il forte centrocampista all’opera già dalla gara con il Catania, con la speranza che non commetta più ingenuità del genere, dannose non solo per la sua immagine, ma anche alla squadra stessa ed anche al suo Brasile.
Quella che segue è l’intervista rilasciata a Violachannel.tv a commento della decisione della Corte

Tags:

news | campionato

Fiorentina-Roma(4-1): i viola si impongono sul potere politico

by francesco
Condividi su Facebook
26 apr 2009

Non è mia consuetudine commentare a così breve termine le gare, ma oggi voglio fare un’eccezione, l’occasione merita troppo. Ed i motivi sono diversi.

Il primo, forse il più importante, è senza dubbio la sonara vittoria nei confronti di un’avversaria diretta al quarto posto valevole per la Champions League, a meno di “cataclismi” la Roma è finalmente fuori dai giochi. Dopo una settimana di polemiche la squadra viola ha tirato fuori gli attributi e sul campo ha dimostrato quello che può fare mantenendo alto il livello di concentrazione e applicazione. Complimenti per questa magnifica serata utile a placare il crescente rammarico per la partita con l’Udinese.

Questa sera il plauso di tutto il popolo viola è per tutti, per l’impegno e la determinazione dimostrati dal primo all’ultimo minuto. Ci sono però da fare alcunei particolari elogi.
Jovetic: grande partita a cui è mancato solo il gol, da solo ha procurato per lo meno 2 cartellini gialli ma potevano benissimo essere 4. Salta l’uomo con facilità, si diverte e ci diverte, sublime il passaggio di prima per Semioli pronto a fornire l’assist per Gilardino.
Semioli: la fascia destra è sua, ha dominato, dai suoi piedi nascono, ultimamente, cross al bacio. Non si è capito molto il motivo del litigio con Pizarro, tant’è che è valso il rosso per il giocatore romanista. Questo è il Franco che ci piace.
Vargas: in posizione di esterno di centrocampo è tutta un’altra storia. L’azione del primo gol rappresenta tutto quello che da lui ci si aspettava, finalmente è giunto il momento “rinascimentale”.
Gilardino: è il bomber, non ha certo la personalità di Batistuta ne di Toni, ma da lui ci aspettiamo che segni e fino ad oggi sono 18 le reti segnate in campionato, potrebbe superare il traguardo che si era prefissato ad inizio campionato (20).

Prosegue...

Tags: , , , ,

campionato

Striscioni, sorpresa e rispetto

by francesco
Condividi su Facebook
22 apr 2009

Mi ero preso mezza giornata per riflettere, ho esagerato, sono passati due giorni, ma forse è meglio così: ho più argomenti da sottolineare.

Partiamo da domenica scorsa: un disastro !
Non tanto per la sconfitta, ci poteva anche stare, quanto per la pochezza di idee e gioco, per la scarsa rabbia agonistica e per la precaria condizione mostrata da alcuni elementi. E pensare che sono anche un innegabile romantico che riesce sempre a vedere il lato positivo delle cose … però adesso è necessario riflettere, analizzare, capire e AGIRE.

Il disastro di Udine (tre pere subite e gol di Dainelli) si porta in dote alcune dichiarazioni del Mister Prandelli che mi hanno un tantinellino stupito: il diretto avversario che perde il giorno prima, il Genoa, offrendoti su di un piatto d’argento la possibilità di sorpasso mette pressione ?!? Ma caspiterina, dovrebbe mettere entusiasmo, non pressione, la pressione dovrebbe essere subita dal Genoa non da noi … ma voglio sposare la tesi espressa dal Guetta e cioè che Prandelli non avesse proprio nessuna spiegazione plausibile (e raccontabile) per giustificare una cosi scarsa prestazione ed abbia tirato fuori la prima cosa che gli è venuto in mente.

Prosegue...

Tags: , , , , , , ,

campionato | Editoriale | partita

Inter-Fiorentina 2-0: Alcune considerazioni

by francesco
Condividi su Facebook
16 mar 2009

La partita di ieri sera mi porta a fare alcune brevi considerazioni.

La Fiorentina
Di sicuro non era quella di ieri la partita per assistere alla rinascita, nel senso che i tre punti erano estremamente difficili da acciuffare, ma a livello di gioco si poteva fare e, relativamente, qualcosa di buono si è visto. L’esperimento con Jorgensen vertice basso e Felipe vertice alto del centrocampo a rombo può funzionare. Anche se ieri sera il brasiliano mi è parso meno in palla del solito. Risulta ancora troppo limitato l’apporto dei due laterali, Montolivo e Kuzmanovic, ma nel complesso meglio delle ultime gare.

L’Inter
Questa Inter è l’esatta copia di quella di Mancini, niente gioco e avanti con le individualità. Da una squadra così dotata ci si aspetterebbe qualcosa di meglio …. di molto meglio. Mi ricorda la vecchia Prinz “di’ mi’ babbo”, a vederla per la strada non si capiva mai da che parte stesse andando ….

Mourinho
Si dimena e si contorce come un forsennato, ritiene di aver sempre ragione lui, non protesta solo sul primo gol di Ibra e sul fallo di Santon su Comotto. Prosegue...

Tags: , , ,

campionato | partita

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011