Loading...

Pioli: Ufficiale

by francesco
Condividi su Facebook
06 giu 2017

Oggi, dopo molti giorni di voci che si rincorrevano, arriva l'ufficialità per Stefano Pioli come prossimo Mister della Fiorentina.

Pioli non è certo un nome che mi entusiasma, ma non voglio giudicare certo prima ancora che sia presentato alla stampa. Mi ritengo diverso dai fenomenali "leoni da tastiera" che insultano e dispensano saggezza. Quindi Stefano Pioli torna a Firenze dopo più di 20 anni. Voglio augurare al Mister di poter lavorare con tranquillità e con la fiducia di tutto il popolo viola.

Forza Viola e forza Pioli.

Tags:

mercato | news

Ottima la prima

by francesco
Condividi su Facebook
27 ago 2015

Fiorentina – Milan 2-0
Marcatori: M.Alonso; J.Ilicic;

I beccamorti tacciono. La Fiorentina fa sua la prima di campionato contro un Milan a mio avviso sopravvalutato e costruito senza tenere conto delle reali necessità della squadra già emerse nella scorsa stagione.

La partita è sempre stata sotto il controllo della Fiorentina, anche quando c'era parità numerica si aveva la sensazione, netta, che il Milan non fosse in grado di reggere l'urto. Il centrocampo viola, con Borja Valero e Milan Badelj ha sempre sovrastato gli avversari. Kalinic, pur non riuscendo a sfruttare una ghiotta occasione da rete, lascia una buona impressione. Ordinato tutto il reparto difensivo, per la verità non troppo impegnato quindi aspettiamo altra occasione per dare un giudizio. Tatarusanu ingiudicabile. Ilicic il migliore in campo senza ombra di dubbio.

Insomma, la Fiorentina, alla prima apparizione, pare molto più squadra di un Milan che ha speso quasi 100 milioni senza, per adesso, avere la benché minima parvenza da squadra di calcio. A noi manca forse un centrocampista ed un terzino destro, poi saremmo al completo. Certo se dovessero arrivare questi due giocatori è auspicabile che non siano solo per far numero, bensì per fare la differenza.

Intanto il mercato (finalmente) sta volgendo al termine, si porterà via tutte le polemiche (inutili) che nascono d'estate e spero anche che segni la fine dell'ultima storiaccia: Joaquin.

Si perché lo spagnolo, gran bel giocatore e fino ad oggi anche gran signore, si è messo in testa ad una settimana dalla chiusura del mercato di non voler più stare a Firenze e che l'unica squadra in cui potrà giocare con felicità sarà il Betis di Siviglia. Caro Gioacchino, tutta Firenze ti vuole un gran bene, però pretendere di andartene senza che ci sia la disponibilità a pagare per il tuo cartellino mi pare proprio una pretesa fuori luogo. Si legge di 250 mila euro offerti dal Betis … via, ma cos'è? Una presa per i fondelli? Se ti vogliono e tu vuoi loro, trovate il modo di mettere insieme quei 5 milioni e te ne vai. Altrimenti rimani, fai il professionista ed il prossimo anno vai dove ti pare gratis. Però smettiamola con tutte queste manfrine stucchevoli.

Intanto la testa verso il Toro.

Forza Viola !

Tags: , , , ,

campionato | Editoriale | partita

Leccavalle e beccamorti

by francesco
Condividi su Facebook
19 ago 2015

I fiorentini sono divisi per natura. E sempre per natura sono polemici a prescindere.

In periodo calciomercato poi queste divisioni diventano ancora più marcate, se polemizzi su qualsiasi cosa faccia la società allora sei un "beccamorto", se invece il tuo pensiero è che tutte le azioni siano fatte per il bene della società diventi automaticamente un "leccavalle". Di sicuro rimane il colore viola delle nostre maglie come comune denominatore.

Personalmente quando scrivo, raramente, su Facebook oppure su qualche forum che parla di Fiorentina, vengo tacciato di essere un leccavalle, addirittura apostrofato come servo dei Della Valle. Ma non è così. Essere un attimino realista non significa di certo essere servo di nessuno, riconoscere che la Fiorentina appartiene ad una certa dimensione societaria non mi sembra possa in nessun modo indicare prostrazione nei confronti di nessuno.

Ma perché queste divisioni e dove nascono veramente? Chi lo sa, come dicevo all'inizio del post, la natura dei fiorentini porta alla polemica, spesso anche gratuita. Ad esempio se i Della Valle mettono 25 milioni per ripianare i debiti societari, avrebbero dovuto mettercene 50, e se ne mettevano 50 ne avrebbero dovuti mettere 100. E' un giochino stupido e lo si fa solo perché si ragiona dei soldi altrui, vorrei vedere quanti magari in questo agosto, incalzati dalla moglie o fidanzata, che gli rinfaccia di aver speso solo mille euro per le vacanze e invece ne avrebbero dovuti spendere duemila … E poi, come non apprezzare la visione del calciomercato come fosse un supermercato: non si capisce mai perché se alla Fiorentina piace un giocatore (sempre che sia vero perché su 10 nomi che escono 9,5 sono fasulli) questi non venga subito preso?!? Forse perché esiste anche la volontà del giocatore? Forse perché potrebbero esserci altre squadre interessate' Forse perché la squadra di appartenenza non lo vuole cedere? Il "leccavalle" di solito rimpiange Cecchi Gori e tutto quello che abbiamo fatto e visto negli anni 90. "Con Cecchi Gori abbiamo vinto due Coppe Italia ed una Supercoppa Italiana, con questi Della Valle in 13 anni niente", ma ripensiamo a quel periodo, i mitici anni 90 del calcio giocato. C'erano sette squadre che galleggiavano quasi sempre nelle posizioni di vertice: i gobbi, le due milanesi, le due romane, il Parma e la Fiorentina. Queste famigerate "Sette Sorelle" in quel periodo hanno speso tanti soldi, molti dei quali che neanche avevano. Spese folli, giocatori con stipendi che una mente sana non avrebbe mai concesso, voragini di debiti. In questo contesto, purtroppo, la Fiorentina è fra le sette la squadra che ha vinto di meno. E' un dato di fatto. A mio parere non siamo riusciti a vincere quanto forse sarebbe stato possibile in quel sistema solo per inettitudine di Vittorio. Noi lo scudetto lo avevamo già in pugno l'anno di Trapattoni se non fosse stato per l'infortunio a Batistuta, il carnevale di Edmundo ed il prestito di Ficini nel mercato d'inverno. Quello è uno scudetto che grida vendetta. I Della Valle di sicuro non gradiscono una gestione societaria scellerata, ma fra questo e l'accusa di avere il "braccino corto" ce ne corre.

Una cosa però mi sento di chiederla alla Fiorentina intesa come proprietà e dirigenza: abbiamo la necessità di avere più fiorentinità in società, magari anche a discapito della professionalità, ma c'è bisogno di una figura fra i dirigenti che conosca e viva Firenze da fiorentino. Questo aiuterebbe molto anche sotto l'aspetto della comunicazione, ambito nel quale si fa fatica e si generano fin troppe incomprensioni e cadute di stile.

Forza Viola !!

Tags:

Editoriale | mercato

Anno nuovo, beccamorti vecchi

by francesco
Condividi su Facebook
06 ago 2015

Anche questa estate i beccamorti non si sono fatti attendere. Ogni mossa fatta dalla società è stata farcita con aggettivi del tipo "scarpari", "braccini" e via discorrendo. Io personalmente non sono su questa lunghezza d'onda.

In tanti a gridare al ridimensionamento, in tanti a sottolineare "incompetenze" inesistenti. Per adesso, viste le amichevoli fatte, possiamo dire che non siamo certo ridimensionati. Certo abbiamo intrapreso un nuovo ciclo con un nuovo Mister, ma questo non significa certo niente. Anche perchè il "beccamorto" tipo è contro a prescindere, è contro Sousa oggi, ma sarebbe stato contro Montella fosse rimasto. E' contro la cessione di Savic, ma lo ha infamato per tutta la primavera. Bisogna solo imparare a conviverci con i "beccamorti".

Io mi aspetto che il mercato non sia finito, mi piacerebbe arrivasse un altro mediano da affiancare a Mario Suarez (bel colpo) e magari un terzino destro. Però devono essere giocatori di assoluto valore, altrimenti possiamo fare con quelli che abbiamo, giocatori per far numero non servono, specialmente quest'anno che entra in vigore la rosa bloccata a 25 elementi.

infine per sbugiardare la teoria portata avanti dai beccamorti circa la disaffezione dei tifosi, la risposta sta nei 30 mila che contro il Barcellona affollavano il Franchi.

Forza Viola !!

Tags: , , ,

Editoriale | fiorentina

Il pregiudicato Conte dà lezioni di comportamento

by francesco
Condividi su Facebook
17 mar 2013

di Viola Amore e Fantasia

Il pregiudicato (per il mondo del calcio) Antonio Conte, che ha scontato unasqualifica per omessa denuncia (cioè sapeva di una combine ma è stato zitto zitto), si permette di dare lezioni di moralità e comportamento alle altre tifoserie. E' ormai in un delirio di onnipotenza e di arroganza meritevole più di un buono psichiatra che di un giudice sportivo. Potra vincere questo e altri trenta scudetti sul campo, ma resterà sempre uno dei personaggi più spregevoli che abbiano calcato i campi di calcio (e ce ne sono stati moltissimi). Non ha stile, né educazione, né sportività, né rispetto degli avversari. Si comporta sempre da sguaiato invasato, accusando il mondo di complottare contro di lui (in quanto a vittimismo se la batte con Berlusconi). Sotto il profilo tecnico può darsi che sia il miglior allenatore della serie A. Come uomo non vale la terza categoria.
[link all’articolo originale]

Sottoscrivo tutto …

Tags:

Editoriale | note

Povero Ricky

by francesco
Condividi su Facebook
12 mar 2013

Aveva un sogno, giocare al Camp Nou. Oggi lo ha potuto esaudire, e chi sa, magari il suo sogno prevedeva anche 4 reti ... forse si era svegliato troppo presto per sapere in quale rete sarebbero finiti tutti quei palloni. Surprised

Povero Riccardino, pensate, era anche riuscito a far sedere Nocerino in panca, aveva ristabilito l'ordine naturale delle cose. La sua partita al Camp Nou rimarrà per sempre impressa nella sua mente.

 

Tags: ,

Editoriale

Auguri

by francesco
Condividi su Facebook
01 gen 2013

Colgo l'occasione per fare a tutti i temerari lettori di queste umili pagine i miei più sinceri auguri per un felice 2013.

Spero che questo nuovo anno, non previsto dai Maya, rappresenti una svolta in positivo per tutti, da tutti i punti di vista. Trattandosi di calcio e Fiorentina, come oggetto del blog, non posso non augurare alla nostra squadra del cuore un 2013 pieno di vittorie e soddisfazioni. A tutti i tifosi auguro tante gioie sportive tinte solo di viola !!

 

 

Infine un pensiero a Mario Ciuffi, il tifoso viola per eccellenza, a lui faccio i miei auguri per una pronta guarigione e spero tanto che possa giungere a lui tutto il calore che il Popolo Viola sa riservare alle occasioni particolari. Forza Mario !!!

Tags: , ,

Editoriale | protagonisti

Che ridicoli

by francesco
Condividi su Facebook
03 nov 2012

Comprare l'arbitro e perdere 3 a 1: non ha prezzo !!

Veramente ridicoli, gol in fuorigioco, clamorosa espulsione mancata per Lichtsteiner ... e poi vorrebbero anche che il rigore, generoso si, ma non certo inesistente, pareggiasse i conti. Lo "stile gobbo" ancora una volta prevale sullo sport. Sono curioso di sentire i commenti di Mr. Marmotta e di DJ Andy Agnello.

Noi intanto rimaniamo concentrati sul  Cagliari, l'occasione è ghiottissima e sarebbe un peccato non sfruttarla.

Forza Viola !!

Tags: ,

campionato | divertenti | news

Gli voglio un gran bene

by francesco
Condividi su Facebook
02 giu 2012

Si, ad Antonio voglio un gran bene. Però mi sento di dirgli che sta seguendo una linea che di sicuro non lo avvicina ad un eventuale ritorno in casa Viola.

Prendiamo per esempio le parole odierne:

“La Fiorentina in questo momento è in stand-by, il DS è ottimo. Montella sarebbe sicuramente un buon acquisto anche in prospettiva, ci vuole però un programma ben delineato e bisogna cambiare giocatori. Ad oggi non c’è una linea societaria ben precisa, alle parole vanno fatti seguire i fatti. I tifosi si sono stancati di sentir parlare e basta

Queste sono parole di un tifoso, non quelle di un potenziale dirigente. A mio avviso dovrebbe trovare una linea diplomatica di avvicinamento alla società piuttosto che prendere posizioni così nette. Lo stesso ovviamente dovrebbe essere fatto dalla società. Anzi, mi piacerebbe che un giorno ci spiegassero i motivi per cui Antonio non sia mai rientrato nei piani societari.

Forza Viola !!!

Tags: ,

Editoriale | news

Lavori in corso

by francesco
Condividi su Facebook
29 mag 2012

Forse ci siamo, gli ultimi aggiornamenti dovrebbero aver portato la giusta stabilità al blog. Speriamo adesso di poter tornare a scrivere con la giusta costanza, anche perchè il momento è "topico", sia per la Fiorentina che per il calcio italiano in genere.

Insomma, di cose da scrivere ce ne sarebbero ... non si finirebbe mai.

Forza Viola !!

Tags: , ,

BlogEngine.NET | Editoriale | note

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011