Loading...

Fiorentina, ADV, tifosi e polemiche

by francesco
Condividi su Facebook
17 lug 2009

Come già abbiamo visto alle scritte e agli striscioni è seguita la conferenza stampa di Andrea Della Valle. Su diversi siti si sottolineava come “democraticamente” molte critiche di tifosi e presunti tali erano proprio ospitate fra i commenti del sito ufficiale della Fiorentina : ViolaChannel.tv .

E allora ho deciso di fare un giretto fra questi commenti per testare gli umori del dopo conferenza. Ma prima di addentrarmi in questo discorso vorrei fare ancora una volta una piccola precisazione in merito proprio a ViolaChannel.tv che, ricordo, è organo ufficiale della società gigliata. Precisazione con ili sapore della critica che, spero, sia presa come costruttiva.

Il modo più semplice per analizzare e dibattere i commenti sarebbe quello di rispondere direttamente sul sito viola, ma è una cosa a cui rinuncio per adesso volentieri. E cercherò di spiegarne il motivo.
Nel form di registrazione vengono chiesti i classici dati: nome, cognome, email. Di seguito è presente l’informativa sulla privacy ed in questa si legge in un passaggio: Prosegue...

Tags: , , , , , ,

Editoriale | mercato | note

Il Progetto Viola affonderà per colpa della politica

by francesco
Condividi su Facebook
23 set 2008

Il Progetto Viola proposto dalla famiglia Della Valle affonderà e lo farà per colpa della politica (o di una parte di essa) alla quale gli stessi imprenditori si erano rivolti per avere risposte celeri e decise. Al contrario, dopo l'entusiasmo immediato, sono già spuntati i politicanti, gli "affossatori del tutto", si quelli sempre contro ....

Tralasciando le facili battute su Gozzini e le sue esternazioni (immaginate, è assessore alla CUUUULtura e lo ha dimostrato appieno .... ;), vorrei fare un appunto al, credo, segretario provinciale dei Verdi che ho sentito parlare per radio ieri sera. Parto da un presupposto, avere rispetto dell'ambiente non significa essere verde, come è pure vero il contrario, essere verde non significa necessariamente avere rispetto dell'ambiente. Detto questo, mi piacerebbe sapere perchè gli annessi allo stadio presenti nel progetto sono speculazione edilizia e quindi cosa brutta, mentre il termovalorizzatore previsto non molto lontano da Castello è cosa buona e giusta. Ed anche, perchè non si cerca di risolvere il nodo Peretola eliminando l'inquinamento acustico ed aumentando la sicurezza, soluzione raggiungibile con la rotazione della pista parallelamente all'autostrada ? Ovviamente le risposte me le posso immaginare, stiamo parlando di politica. Io però vorrei invitare i politici a riflettere su di un fatto: la gente ha bisogno di lavorare, di svagarsi e di aggregarsi, in quest'ottica il parco della piana è una bellissima cosa, il progetto dei Della Valle è un utilissima cosa. Impossibile coniugare entrambe le esigenze ?

Prosegue...

Tags: , ,

Editoriale

Fiorentina: Progetto Viola, nel complesso

by francesco
Condividi su Facebook
19 set 2008

Ecco l'immagine complessiva di Progetto Viola oggi presentato dal Presidente Della Valle per la definitiva affermazione della Fiorentina in Italia ed in Europa:

Progetto_Viola

Forza Viola !!

Tags: , ,

curiosità | news

Conferenza di Corvino, alcuni giudizi

by Francesco
Condividi su Facebook
01 feb 2008

Leggevo l'intervento di Saverio Pestuggia a riguardo della conferenza stampa di questo pomeriggio tenuta da Corvino con argomento il mercato appena concluso. Pantaleo, ha messo subito avanti le mani, ancor prima di essere criticato ha messo le cose in chiaro (per modo di dire, si intende). Pestuggia, su ViolaNews.com, sottolinea che era il caso di "osare di più", magari sforando certi parametri che la Fiorentina si è data, ma farlo adesso in quanto il prossimo anno Milan e J**e saranno di sicuro molto migliori rispetto a questa stagione. Il concetto di fondo è giusto, manca però un parametro, osare di più lo si può fare qualora ci sia materiale a disposizione. Se il buon Saverio è sicuro che la Fiorentina non abbia in nessun modo cercato di portare a Firenze per lo meno un buon giocatore, magari anche al limite dell'ingaggio massimo, questo non lo so e solo lui ce lo può dire. Io per adesso ho piena fiducia in Corvino e voglio pensare che quell'osare di più si sia cercato di fare, ma che non si sia concretizzato per mancanza di una occasione adatta. Certo se sapessi che il Barcellona dava disponibilità a trattare Ronaldinho per 20 milioni e lui si accontentava di prenderne 2 e la Fiorentina avesse rinunciato per sforamente dei parametri .... andrei direttamente da ADV a tirargli le orecchie (per non dire peggio). Ma è certo che questo non è accaduto. 

 Forza Viola !!

Tags: , ,

Editoriale | mercato | news

Inizia la settimana

by Admin
Condividi su Facebook
21 gen 2008

Oggi pomeriggio la Fiorentina riprende gli allenamenti in vista della sfida di Coppa Italia di giovedì sera con la Lazio, prima dell'allenamento sarà Bobo Vieri a parlare alla stampa. Intanto è stato reso noto il calendario di anticipi e posticipi, questi gli impegni per quanto riguarda la Fiorentina:

Fiorentina-Milan domenica 3 febbraio ore 20.30;

Atalanta-Fiorentina sabato 9 febbraio ore 18.00;

Intanto c'è da registrare il passaggio di Lupoli al Treviso, il giocatore ha rilasciato dichiarazioni nelle quali rimarca la propria delusione nei confronti della società Viola. Si registra poi il forte interessamento del Napoli per Balzaretti, l'operazione potrebbe essere fattibile. I Della Valle comunicano poi lo slittamento della presentazione ufficiale del progetto "Fiorentina per Firenze", adesso è prioritaria la discussione per il rinnovo del contratto di concessione del Franchi.

Intanto la Fiorentina si ritrova in quarta posizione dopo la 19a giornata eguagliando il numero di punti conquistati rispetto alla scorsa stagione, a seguire la classifica aggiornata.

 

*=una partita in meno
***=tre partite in meno
 
Forza Viola !!! 

Tags: , , ,

mercato | news

Corvino ed il futuro

by Francesco
Condividi su Facebook
16 gen 2008

Senza ombra di dubbio Pantaleo è uno dei migliori Direttori Sportivi in circolazione e di sicuro il migliore nella Fiorentina degli ultimi 20 anni. Ma cosa lo rende, ai miei occhi, così in gamba ? Mi affascina, ovviamente senza offesa Pantaleo, quel suo modo "rustico" di porsi in pubblico, mi ricorda un po' la gente protagonista della mia infanzia vissuta in campagna. Uomini duri, quelli con le scarpe grosse, ma con il cervello fino. E' di sicuro scorbutico nei rapporti con i media, ma al tempo eccelso conoscitore di calcio e di calciatori.

Nei giorni scorsi, in conferenza stampa, è tornato a lamentarsi con i giornalisti del troppo tempo che, a suo dire, essi dedicano agli ingaggi, rivendicando la necessità di porre al centro dell'attenzione con maggiore veemenza il fatto sportivo. Corvino ha ragione e torto. Ragione perchè è vero, se sui giornali e nelle tv/radio si parlasse un po' più di calcio e meno di polemiche ed ingaggi io personalmente per lo meno sarei molto più contento ed interessato. Ha torto perchè comunque chi fa giornalismo ha diritto a parlare dell'argomento che più gli aggrada a prescindere dal piacere che ciò provoca nella dirigenza gigliata. D'altra parte non è la Fiorentina che paga loro lo stipendio, e anche se lo fosse non sarebbe giustificato un atteggiamento censorio.

 Detto questo vorrei parlarvi di ....... ingaggi !!

Corvino ha ribadito che la Fiorentina riversa nel monte ingaggi il 60% degli introiti societari, tale affermazione rafforza la posizione che i Della Valle hanno sempre avuto, eventualmente possono arrivare d aprire il portafogli per l'acquisto di giocatori, non per gli stipendi. A questo punto pare ovvio che l'unica possibilità, in tempi brevi, per poter la Fiorentina avvalersi delle prestazioni di giocatori di livello sia l'accesso alla Champions League, fatto che comporterebbe un notevole aumento del fatturato e conseguentemente della cifra a disposizione per gli ingaggi. Partecipare ad un paio di edizioni consecutive di CL permetterebbe alla società di migliorare anche il proprio posizionamento nelle varie classifiche UEFA, ne conseguirebbe anche un maggior potere in fase di trattative con gli sponsor, un aumento dei coefficenti usati per la ripartizione dei diritti televisivi e probabilmente anche l'inizio di un trend positivo sul bacino d'utenza.

 I Della Valle pensano anche nel medio e lungo termine, la loro (per adesso ufficiosa) proposta di avere una cittadella dedicata allo sport, alla cultura, allo shoping e all'intrattenimento da gestire tramite una fondazione garantirebbe un aumento degli introiti da riversare poi sulla società. Ma qui entra in gioco la burocrazia, i tempi saranno lunghi. Non trova più posto nelle cronache invece la realizzazione del centro sportivo nel valdarno, non a caso la Fiorentina si è mossa per l'acquisizione di due palazzine nei pressi dei campini da ristruturare per creare palestre e spogliatoi in modo da non dover attraversare più la strada dallo stadio.

Carne al fuoco ce n'è molta, da parte nostr non possiamo che continuare a fare quello che sempre abbiamo fatto, sostenere la squadra, il resto ... si vedrà.

Forza Viola !!! 

Tags: , ,

Editoriale

Corvino, il mercato e la situazione in generale

by Francesco
Condividi su Facebook
09 gen 2008

Corvino oggi è intervento a Gazzetta.it parlando di mercato e scendendo un po' (neanche molto per la verità) ad analizzare certe situazioni.
Le voci che si rincorrono su Frey e Mutu è evidente che sono normali e nessuno si deve stupire di ciò, un giocatore bravo, ed in questo caso parliamo di fuoriclasse, sono sempre oggetto del desiderio di qualche grosso club. Nostro scopo è evitare che se ne vadano, come ? Prima che con i soldi io credo sia più importante garantire loro risultati sportivi.
Corvino ha poi dichiarato che la fase di "ricostruzione" della società è in un certo senso terminata, l'ossatura è stata data, da ora in poi la Fiorentina si muoverà sul mercato solo per reperire giocatore di valore assoluto, sempre rimanendo all'interno dei parametri societari. Qui, vorrei aggiungere io, si vedrà la bravura di Corvino stesso. In questa ottica è bene ricordare che l'eventuale accesso alla Champions League garantirebbe maggiori introiti da investire in monte ingaggi. Come sempre c'è chi sostiene che i Della Valle abbiano il "braccino corto", io penso invece che siano solo più avveduti rispetto ad altri dirigenti del recente passato. Non dimentichiamoci che Cecchi Gori ha si speso in ingaggi, ma ha sperperato in acquisti sbagliati sui giocatori già maturi, non da formare. Batistuta veniva come complemento d'arredo di La Torre, siamo stati fortunati, Rui Costa è arrivato a 21 anni, una scommessa vinta per fortuna nostra, Toldo era un giovincello anche lui. Marcio Santos, Nuno Gomes, Edmundo (bravo ma vatti a fidare), Kanchelskis, Leandro, Mijatovic, Ficini e forse altri che adesso mi sfuggono.
Arriva Cacia, io non l'ho mai visto giocare, se ne dice un gran bene. Stiamo a vedere. Spero solo che ciò non significhi una bocciatura di Pazzini, il ragazzo va sostenuto, ha tutte le potenzialità e sarebbe un peccato sperperare quello che potrebbe essere un patrimonio.
Domenica ci attende la partita con il Parma, sarà fondamentale ripartire con il piede giusto e cercare di consolidare la nostra posizione in classifica sorpassando l'Udinese ed attestandoci stabilmente per lo meno fra la terza e la quarta posizione.

Forza Viola !!!

Tags: , , , ,

campionato | mercato | news

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011