Loading...

Europa League 2016/2017 sorteggiati i gironi

by sanghino
Condividi su Facebook
26 ago 2016

Ecco i dodici gruppi

Gruppo A: Manchester United (Ing), Fenerbahce (Tur), Feyenoord (Ola), Zorya (Ucr)
Gruppo B: Olympiacos (Gre), Apoel Nicosia (Cip), Young Boys (Svi), Astana (Kaz)
Gruppo C: Anderlecht (Bel), St. Etienne (Fra), Mainz (Ger), Qabala (Aze)
Gruppo D: Zenit (Rus), Az Alkmaar (Ola), Maccabi Tel Aviv (Isr), Dundalk (Irl)
Gruppo E: Viktoria Plzen (Cec), ROMA, Austria Vienna (Aut), Astra (Rom)
Gruppo F: Athletic Bilbao (Spa), Genk (Bel), Rapid Vienna (Aut), SASSUOLO
Gruppo G: Ajax (Ola), Standard Liegi (Bel), Celta Vigo (Spa), Panathinaikos (Gre)
Gruppo H: Shakhtar Donetsk (Ucr), Braga (Por), Gent (Bel), Konyaspor (Tur)
Gruppo I: Schalke (Ger), Salisburgo (Aut), Krasnodar (Rus), Nizza (Fra)
Gruppo J: FIORENTINA, Paok Salonicco (Gre), Slovan Liberec (Cec), Qarabag (Aze)
Gruppo K: INTER, Sparta Praga (Cec), Southampton (Ing), Hapoel Beer Sheva (Isr)
Gruppo L: Villarreal (Spa), Steaua Bucarest (Rom), Zurigo (Svi), Osmanlispor (Tur)
 
Ecco tutte le date dell'Europa League:
FASE A GIRONI
1ª giornata: 15 settembre 2016
2ª giornata: 29 settembre 2016
3ª giornata: 20 ottobre 2016
4ª giornata: 3 novembre 2016
5ª giornata: 24 novembre 2016
6ª giornata: 8 dicembre 2016
FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA (si qualificano le prime due dei 12 gruppi, retrocedono dalla Champions le otto squadre che hanno chiuso al terzo posto i rispettivi gruppi)
Sedicesimi di finale: andata 16 febbraio 2017, ritorno 23 febbraio 2017
Ottavi di finale:
andata 9 marzo 2017, ritorno 16 marzo 2017.
Quarti di finale: andata 13 aprile 2017, ritorno 20 aprile 2017
Semifinali: andata 4 maggio 2017, ritorno 11 maggio 2017
Finale: 24 maggio 2017 al Friends Arena di Stoccolma

Tags: , ,

coppa | news

90 anni viola

by sanghino
Condividi su Facebook
25 ago 2016

Ecco la canzone celebrativa per i 90 anni di storia viola !!!

Tags: , , , ,

fiorentina | multimedia | ricorrenze | storia

Fiorentina Women's

by sanghino
Condividi su Facebook
16 ago 2016

Direttamente dal sito della FIFA ...

Tags: ,

news | womens

Tello torna a Firenze

by sanghino
Condividi su Facebook
15 ago 2016

Dopo una lunghissima estate di trattative Tello è finalmente tornato a Firenze. I termini del nuovo prestito sono ancora incerti, si sussurra vi siano dei vincoli e delle penali legati al numero di presenze in campo del giocatore.

 

Tags:

mercato

Hackerato il sito della Gazzetta

by sanghino
Condividi su Facebook
15 ago 2016

I siti del Gruppo RCS sono stati presi di mira dagli hacker (o meglio cracker), infatti sia Gazzetta.it che Corriere.it al momento risultano inaccessbili:

 

 

Tags: , ,

curiosità | divertenti | news

Luca Toni

by sanghino
Condividi su Facebook
04 ago 2016

Leggo su Violanews.Com la notizia che questa sera si terrà una festa per omaggiare Luca Toni dopo il suo ritiro dal calcio giocato. La festa è organizzata a Serramazzoni, comune della provincia di Modena, un tempo anche sede del ritiro estivo della Fiorentina.

Ma ecco la notizia come riportata dal sito:

 

Epic Fail !!!

Tags: , , ,

curiosità | divertenti | news | protagonisti | storia

Dove eravamo rimasti ?

by sanghino
Condividi su Facebook
15 giu 2016

Eccoci di nuovo qua, a parlare di Fiorentina e di calcio dopo una stagione dalla doppia faccia, ma che nel complesso non può che essere considerata positiva. Mi piacerebbe sapere quanti avrebbero firmato per il quinto posto il settembre scorso !

Ma quello è il passato, ed è già tempo di pensare al presente e al prossimo futuro. Si riprende con Sousa, Pradè è stato sostituito dal redivivo Corvino e le cariche societarie sono state riviste un po' in generale. Da quest'anno le regole per la composizione della rosa cambiano, ci sono delle quote da rispettare e non ultimo anche un bilancio, al limite del fairplay finanziario imposto dall'UEFA (anche se c'è da dire che è una regola che vale molto per tante società e un po' meno per le solite …).

Vediamo come si svolgerà il mercato, di sicuro non sarebbe male mettere a disposizione del mister già da Moena i nuovi elementi, se non tutti almeno un paio. Certo l'Europeo e la Coppa America in corso non facilita, molti giocatori aspetteranno il termine per poi dedicarsi al proprio futuro professionale. Ci vorrà un po' di pazienza. E poi non dimentichiamoci anche le Olimpiadi. Ora forse sarebbe il momento di sistemare i giovani. Io valuterei Capezzi, Piccini e forse anche Bagadur.

Intanto vi saluto (peccato per il gol preso dall'Albania negli ultimi minuti) e ci diamo appuntamento per nuovi aggiornamenti.

Tags: ,

Editoriale | fiorentina | mercato

Finirà anche il mercato

by sanghino
Condividi su Facebook
30 gen 2016

Sinceramente, il calciomercato, è una cosa che non sopporto. La gente sembra pazza, i giornali e siti "inventano" le più assurde trattative.

Ma fortunatamente siamo al capolinea anche per questa sessone, fino all'estate prossima si chiude con questa farsa. A me piace semmai commentare quello che di reale c'è e, nel caso della Fiorentina, di reale c'è che Pepito Rossi è andato al Levante in Spagna, che alcuni elementi sono andati, si spera, a crescere altrove (Bakic, Rebic, Bagadur). Di reale c'è poi che da noi sono arrivati Tino Costa, Tello e Zarate ed il giovane difensore Gigli è stato fatto tornare dal prestito. Fino ad oggi, fra partetnze ed arrivi, posso dire che il tasso tecnico si è leggermente alzato e che abbiamo molte più alternative di gioco offensivo.

Manca ancora un difensore. Mammana, questo giovane argentino di cui tanto si parla, a mio avviso è un investimento per il futuro, a noi servirebbe un giocatore pronto subito e magari anche con un po' di esperienza.

Comunque a mio avviso la campagna trasferimenti fino ad oggi vale un bel 7- che potrebbe diventare tranquillamente un 7 e mezzo con il difensore di cui sopra.

Forza Viola !

Tags: ,

Editoriale | mercato

Ottima la prima

by francesco
Condividi su Facebook
27 ago 2015

Fiorentina – Milan 2-0
Marcatori: M.Alonso; J.Ilicic;

I beccamorti tacciono. La Fiorentina fa sua la prima di campionato contro un Milan a mio avviso sopravvalutato e costruito senza tenere conto delle reali necessità della squadra già emerse nella scorsa stagione.

La partita è sempre stata sotto il controllo della Fiorentina, anche quando c'era parità numerica si aveva la sensazione, netta, che il Milan non fosse in grado di reggere l'urto. Il centrocampo viola, con Borja Valero e Milan Badelj ha sempre sovrastato gli avversari. Kalinic, pur non riuscendo a sfruttare una ghiotta occasione da rete, lascia una buona impressione. Ordinato tutto il reparto difensivo, per la verità non troppo impegnato quindi aspettiamo altra occasione per dare un giudizio. Tatarusanu ingiudicabile. Ilicic il migliore in campo senza ombra di dubbio.

Insomma, la Fiorentina, alla prima apparizione, pare molto più squadra di un Milan che ha speso quasi 100 milioni senza, per adesso, avere la benché minima parvenza da squadra di calcio. A noi manca forse un centrocampista ed un terzino destro, poi saremmo al completo. Certo se dovessero arrivare questi due giocatori è auspicabile che non siano solo per far numero, bensì per fare la differenza.

Intanto il mercato (finalmente) sta volgendo al termine, si porterà via tutte le polemiche (inutili) che nascono d'estate e spero anche che segni la fine dell'ultima storiaccia: Joaquin.

Si perché lo spagnolo, gran bel giocatore e fino ad oggi anche gran signore, si è messo in testa ad una settimana dalla chiusura del mercato di non voler più stare a Firenze e che l'unica squadra in cui potrà giocare con felicità sarà il Betis di Siviglia. Caro Gioacchino, tutta Firenze ti vuole un gran bene, però pretendere di andartene senza che ci sia la disponibilità a pagare per il tuo cartellino mi pare proprio una pretesa fuori luogo. Si legge di 250 mila euro offerti dal Betis … via, ma cos'è? Una presa per i fondelli? Se ti vogliono e tu vuoi loro, trovate il modo di mettere insieme quei 5 milioni e te ne vai. Altrimenti rimani, fai il professionista ed il prossimo anno vai dove ti pare gratis. Però smettiamola con tutte queste manfrine stucchevoli.

Intanto la testa verso il Toro.

Forza Viola !

Tags: , , , ,

campionato | Editoriale | partita

Leccavalle e beccamorti

by francesco
Condividi su Facebook
19 ago 2015

I fiorentini sono divisi per natura. E sempre per natura sono polemici a prescindere.

In periodo calciomercato poi queste divisioni diventano ancora più marcate, se polemizzi su qualsiasi cosa faccia la società allora sei un "beccamorto", se invece il tuo pensiero è che tutte le azioni siano fatte per il bene della società diventi automaticamente un "leccavalle". Di sicuro rimane il colore viola delle nostre maglie come comune denominatore.

Personalmente quando scrivo, raramente, su Facebook oppure su qualche forum che parla di Fiorentina, vengo tacciato di essere un leccavalle, addirittura apostrofato come servo dei Della Valle. Ma non è così. Essere un attimino realista non significa di certo essere servo di nessuno, riconoscere che la Fiorentina appartiene ad una certa dimensione societaria non mi sembra possa in nessun modo indicare prostrazione nei confronti di nessuno.

Ma perché queste divisioni e dove nascono veramente? Chi lo sa, come dicevo all'inizio del post, la natura dei fiorentini porta alla polemica, spesso anche gratuita. Ad esempio se i Della Valle mettono 25 milioni per ripianare i debiti societari, avrebbero dovuto mettercene 50, e se ne mettevano 50 ne avrebbero dovuti mettere 100. E' un giochino stupido e lo si fa solo perché si ragiona dei soldi altrui, vorrei vedere quanti magari in questo agosto, incalzati dalla moglie o fidanzata, che gli rinfaccia di aver speso solo mille euro per le vacanze e invece ne avrebbero dovuti spendere duemila … E poi, come non apprezzare la visione del calciomercato come fosse un supermercato: non si capisce mai perché se alla Fiorentina piace un giocatore (sempre che sia vero perché su 10 nomi che escono 9,5 sono fasulli) questi non venga subito preso?!? Forse perché esiste anche la volontà del giocatore? Forse perché potrebbero esserci altre squadre interessate' Forse perché la squadra di appartenenza non lo vuole cedere? Il "leccavalle" di solito rimpiange Cecchi Gori e tutto quello che abbiamo fatto e visto negli anni 90. "Con Cecchi Gori abbiamo vinto due Coppe Italia ed una Supercoppa Italiana, con questi Della Valle in 13 anni niente", ma ripensiamo a quel periodo, i mitici anni 90 del calcio giocato. C'erano sette squadre che galleggiavano quasi sempre nelle posizioni di vertice: i gobbi, le due milanesi, le due romane, il Parma e la Fiorentina. Queste famigerate "Sette Sorelle" in quel periodo hanno speso tanti soldi, molti dei quali che neanche avevano. Spese folli, giocatori con stipendi che una mente sana non avrebbe mai concesso, voragini di debiti. In questo contesto, purtroppo, la Fiorentina è fra le sette la squadra che ha vinto di meno. E' un dato di fatto. A mio parere non siamo riusciti a vincere quanto forse sarebbe stato possibile in quel sistema solo per inettitudine di Vittorio. Noi lo scudetto lo avevamo già in pugno l'anno di Trapattoni se non fosse stato per l'infortunio a Batistuta, il carnevale di Edmundo ed il prestito di Ficini nel mercato d'inverno. Quello è uno scudetto che grida vendetta. I Della Valle di sicuro non gradiscono una gestione societaria scellerata, ma fra questo e l'accusa di avere il "braccino corto" ce ne corre.

Una cosa però mi sento di chiederla alla Fiorentina intesa come proprietà e dirigenza: abbiamo la necessità di avere più fiorentinità in società, magari anche a discapito della professionalità, ma c'è bisogno di una figura fra i dirigenti che conosca e viva Firenze da fiorentino. Questo aiuterebbe molto anche sotto l'aspetto della comunicazione, ambito nel quale si fa fatica e si generano fin troppe incomprensioni e cadute di stile.

Forza Viola !!

Tags:

Editoriale | mercato

Powered by BlogEngine.NET 2.8.0.0
Theme by Mads Kristensen Adattato da Francesco Mori
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Chi Sono ...

Ovviamente un tifoso Viola. Dalla nascita.

Sono un "ragazzo" di quasi 40 anni, sono un informatico e l'unione di queste due passioni hanno portato alla nascita di questo blog (tra pochi mesi festeggerò il quinto compleanno !).

Non cercate qui le informazioni dell'ultimo momento, non sono un giornalista, semmai fatemi compagnia nel commentare tutto quello che accade intorno alla Fiorentina.

E, ricordate, il Popolo Viola siamo NOI !! Tutti gli altri sono impostori

Agli amici consiglio

RecentPosts

RecentComments

Commenti RSS

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché non viene aggiornato con periodicità regolare. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scrtto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Le opinione espresse qui rappresentano il mio personale punto di vista e di eventuali collaboratori e non rappresentano in nessun modo l'opinione della Società ACF Fiorentina SpA e sue collegate.

© Copyright 2011